centro assistenza fiscale servizi contabili, studio fiscale,  centro assistenza fiscale

HOME

CHI SIAMO

CONTATTI

 

 

LINK UTILI


SERVIZI AZIENDE

contabilità

collaborazioni

telematica

successioni

modello unico

 

SERVIZI CAF

730

modello unico

ici

isee

red

esenzioni ticket

contributo affitto

successioni

ICI

Il CAF ha stipulato una convenzione con l'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) in tema d'ICI. L'obiettivo è quello di ampliare le attività del Caf nel settore ICI "asseverando" i calcoli dei versamenti ICI (bollettini) e delle dichiarazioni ICI.

L'Ici, imposta comunale sugli immobili, è la prima delle imposte con le quali si è attribuita una maggiore autonomia impositiva agli enti locali.

L'imposta deve essere pagata da tutti coloro che possiedono fabbricati, aree fabbricabili e terreni agricoli sia come proprietari che come titolari di diritti reali di godimento. Per gli immobili concessi in locazione finanziaria l'imposta deve essere pagata dal locatario finanziario.
Nell'applicazione dell'imposta possono verificarsi diversi casi:

se l'immobile è posseduto da più proprietari, l'imposta va ripartita proporzionalmente tra loro in base alle quote di proprietà, e versata separatamente;

se l'immobile è gravato da un diritto reale di godimento, l'imposta va pagata da chi gode di tale diritto, in proporzione alla sua quota;

se l'immobile è in multiproprietà di proprietà, l'imposta va versata dall'amministratore di condominio o dalla comunione.
Per i fabbricati la base imponibile è costituita dalla rendita catastale al 1° gennaio dell'anno in corso, aumentata del coefficiente di rivalutazione (attualmente, il 5%) e moltiplicata per un coefficiente diverso a seconda della categoria catastale.


CJ SERVIZI - Servizi Contabili Fenapi Caf. Padova - Tel 049.8800267

© 2004 by WMR srl - web marketing e posizionamento nei motori di ricerca